Pediatria

Versione stampabilePDF version

Presentazione

Numero posti letto: 15 (di cui 5 di isolamento infettivologico)   
(LIBRETTO D’ACCOGLIENZA)
Informazioni generali
  
L'attività pediatrica si svolge in regime di degenza, di ricovero giornaliero (Day Hospital), ambulatoriale e di Pronto Soccorso.
La Clinica Pediatrica è articolata nei seguenti servizi:
- Reparto di Pediatria
- Sezione di Infettivologia Pediatrica
- Patologia Neonatale
Il reparto di Pediatria dispone di 15 posti letto (di cui 5 di isolamento infettivologico) dedicati alle patologie della prima infanzia, dell’età scolare ed adolescenziale (0-18 anni).
L’unità Operativa svolge attività di diagnostica, cura e assistenza di tutte le malattie pediatriche ed è altamente specializzata in malattie infettivologiche, endocrinologiche e gastroenterologiche.
Oltre ai ricoveri urgenti provenienti dal pronto soccorso pediatrico, vengono effettuati ricoveri su indicazione dei pediatri di famiglia oppure su indicazione dell'ambulatorio dell'Unità stessa e di altri centri ospedalieri.
La Clinica Pediatrica è inoltre sede della Scuola di Specializzazione in Pediatria dell'Università degli Studi di Milano.
Attivita' di ricerca
La Clinica Pediatrica svolge attività di ricerca nel campo dell’infettivologia, dell’endocrinologia, della nutrizione, dell’allergologia e della gastroenterologia pediatrica. L’attività di ricerca viene in molti casi coordinata dalla Clinica Pediatrica, in alcuni casi viene svolta all’interno di collaborazioni nazionali ed internazionali.
Didattica
La Clinica Pediatrica è sede d’insegnamento per il corso integrato di Pediatria Generale e Specialistica rivolto agli studenti del VI anno del Corso di laurea in Medicina e Chirurgia dell’Università Statale di Milano; la formazione dello studente prevede un'attività didattica formale ed un'attività didattica di tutor con la frequenza in reparto e negli ambulatori.
Il personale medico è inoltre coinvolto nella didattica del Corso di Laurea in Scienze Infermieristiche.

Recapiti

Pad. 2, 1° piano
Reparto: tel. 02 3904.2253 – fax: 02 3904.2254
Segreteria: tel 02 3904.2268
gianvincenzo.zuccotti@unimi.it

Lo Staff

Medici
Gian Vincenzo Zuccotti (Direttore Unità Operativa)
Laura Pogliani (Resp. Struttura Semplice di Neonatologia)
Vania Giacomet (Resp. Struttura Semplice di Infettivologia Pediatrica)
Silvia Beretta
Patrizia Carlucci
Dario Dilillo
Alessandra Angela De Palma
Paola Alessandra Erba
Laura Guazzarotti
Fabio Meneghin
Marco Morelli
Andrea Scaramuzza
Laura Schneider
Psicologhe
Monique Magalli Grazzini
Simona Trotta
Dietista
Alessandra Bosetti
U.O. Pediatria (Day Hospital - Ambulatori)
17 infermieri
3 ausiliarie
Caposala: Isabella Colombo
Neonatologia
14 infermieri
1 operatore tecnico ausiliario
Caposala: Carla Fusetti

Associazioni di volontariato

All’interno del reparto operano oltre ai volontari dell’ABIO anche la Sezione di Gioco e Scuola del Comune di Milano. La finalità del servizio è quella di sostenere il processo di crescita del bambino, attraverso azioni educative adeguate e individualizzate, per superare le difficoltà indotte dal ricovero ospedaliero. Compito fondamentale delle Educatrici del Comune di Milano è quello di accogliere i bambini e le loro famiglie all’interno del Reparto di Pediatria, collaborando con il personale sanitario e con i volontari. Nella sala giochi, le educatrici favoriscono occasioni di gioco, di studio individuale o collettivo e attivano laboratori ricreativi.
Presso il reparto opera la "Fondazione Amici dell'Infanzia Onlus".

Dietologia pediatrica e malattie del metabolismo

Responsabile: dr. Andrea Scaramuzza
Il diabete mellito tipo 1 (un tempo chiamato insulino-dipendente o giovanile) è la patologia endocrino-metabolica più diffusa dell’infanzia e dell’adolescenza; è caratterizzato da una carenza assoluta di insulina, sostanza indispensabile per l’utilizzazione del glucosio. La sua gestione è complessa e richiede un approccio multidisciplinare e specialistico; il suo trattamento è incentrato sulla somministrazione di insulina, tramite iniezioni multiple o infusione continua sottocutanea. Il nostro Centro offre un punto di riferimento per la gestione di questa patologia cronica, fornendo ai pazienti tutti gli ausili terapeutici di cui hanno bisogno; in particolare, siamo punto di riferimento nazionale per la terapia con microinfusore e con le insuline innovative, come gli analoghi lenti, e per il monitoraggio continuo della glicemia. Presso il nostro Centro è possibile effettuare lo screening delle complicanze del diabete tipo 1, sia micronagiopatiche (retinopatia, neuropatia, nefropatia), che macroangiopatiche (del cuore e dei grossi vasi). Tali indagini si svolgono in regime di Day-Hospital (in una o due giornate) oppure nel corso di un breve ricovero. Una grande cura viene dedicata all’approccio psicologico del piccolo paziente e della sua famiglia; questa “filosofia” è diventata ora un decalogo che guida le nostre scelte terapeutiche e relazionali che abbiamo chiamato “Insulin, Love and Care Project”.
Ambiti di ricerca e di approfondimento riguardano la ricerca precoce del danno endoteliale e delle complicanze microangiopatiche sia nel diabete che nella sindrome metabolica, il ruolo dell'attività sportiva e del cambio di stile di vita sulla qualità della vita. Inoltre, l'interesse in ambito nurizionale ha portato a sviluppare per i pazienti con diabete protocolli terapuetici personalizzati in base al tipo di alimentazione, raccogliendo queste esperienze in pubblicazioni quali 'La merenda con il leone' e 'Conta con il leone'.
Il nostro Centro collabora in maniera molto stretta con l’Associazione per l’Aiuto ai Giovani Diabetici Lombardia – Onlus (AAGD Lombardia – sito internet: www.aadgmilano.it); l’Associazione è presente presso il nostro reparto per il colloquio con i ragazzi e le loro famiglie sia in occasione dell’esordio, che successivamente durante le visite di controllo, per un più sereno approccio alla malattia. Vengono organizzati incontri informativi, soggiorni educativi, weekend per bimbi piccoli e per le loro famiglie e per giovani adulti, ai quali partecipano medici e infermieri del nostro Centro. E’ possibile effettuare lo screening del diabete tipo 1 sia nei parenti di primo grado (fratelli/sorelle, figli), che in quei bambini in cui sia stato riscontrato occasionalmente un valore di glicemia a digiuno >100 mg/dl. Da circa un anno, infine, è attivo presso il nostro Centro un servizio di reperibilità 24/7 (24 ore al giorno, 7 giorni su 7), al quale è possibile accedere per informazioni o per porre quesiti urgenti. Il servizio è garantito da uno dei medici pediatri del Centro di Diabetologia e Malattie del Metabolismo della Clinica Pediatrica.
Pronto Diabete:
(331 44 38 994 – Numero di emergenza cui rivolgersi in caso di necessità, 7/7 giorni e 24/24h)
Ambulatorio di Diabetologia pediatrica:
lunedì dalle 14 alle 16 - mercoledì dalle 14 alle 16
Recapiti: Reparto:  02 39042253 – Fax 02 39042254
– Ambulatorio di Diabetologia: 02 39042637
Prenotazione visite: 02 39042253 (chiedendo di un medico del Centro di Diabetologia e Malattie del Metabolismo)

Servizio di Auxologia ed Endocrinologia Pediatrica - Adolescentologia - Centro della Displasia Ectodermica

Responsabile: dr.ssa Laura Guazzarotti
Recapiti: Reparto: 02 39042234 (tel./fax)
Ambulatorio di endocrinologia pediatrica: 02 39042592/2637
Prenotazione visite: 800.638.638
L’Auxologia è la scienza che studia l’uomo durante la fase di crescita della sua vita. Il nostro obiettivo è pertanto la crescita del bambino e dell’adolescente, crescita che avviene mediante l’alimentazione e la secrezione di Ormoni. Pertanto nel nostro Centro vengono valutate tutte le problematiche inerenti le ghiandole che producono ormoni (Endocrinologia): patologie riguardanti la secrezione di Ormone della Crescita (GH), di ormoni tiroidei, di ormoni sessuali, di ormoni secreti dalle ghiandole surrenaliche.
L’attività si svolge mediante visite ambulatoriali, ricoveri in regime di day hospital (che si risolvono cioè in unica giornata, senza pernottamento ospedaliero) e ricovero di piu’ giorni nel caso di patologie che richiedono un approccio diagnostico-terapeutico piu’ complesso.

Ambulatorio di Endocrinologia pediatrica e Adolescentologia

Responsabile: dr.ssa Laura Guazzarotti
1° visite: Mercoledì mattina e pomeriggio
Controlli: Giovedì mattina e pomeriggio
Ricoveri in regime di day hospital
Dal lunedi al venerdi, dalle 8.00 alle 14.00
Equipe:
-
Endocrinologa: d.ssa Laura Guazzarotti
- Neuropsichiatra infantile: d.ssa Laura Musetti, d.ssa Cristina Musetti
- Psicologa: d.ssa Magali Grazzini
- Dietista: d.ssa Alessandra Bosetti
Gli appuntamenti per le visite ambulatoriali potranno essere presi tramite il Centro Unico Prenotazioni (CUP) 800.638.638 oppure direttamente agli sportelli del Poliambulatorio dell’Ospedale.
E’ necessario avere l’impegnativa del medico curante per la  visita Endocrinologica pediatrica (1° visita o controllo).
Il nostro Centro è in grado di fornire il piano terapeutico per tutte le patologie endocrine dell’età pediatrico-adolescenziale. Per garantire un’adeguata continuità di cure ai nostri pazienti affetti da patologie croniche, il Centro lavora in stretta collaborazione con il Servizio di Endocrinologia dell’Adulto.
Particolare attenzione viene posta anche all’inquadramento genetico delle patologie endocrine ed ai possibili quadri sindromici associati mediante una attività sia di diagnosi che di consulenza genetica:
Laboratorio di Genetica molecolare
Medico clinico: dr.ssa Laura Guazzarotti
Biologo molecolare: dr. Renato Colognato
La Clinica Pediatrica dell’Ospedale Sacco è tra i Centri specialistici individuati dalla Regione per la stesura dei Percorsi Diagnostico-Terapeutico-Assistenziali nell’ambito del Progetto regionale sulle Malattie Rare.
In particolare la nostra Clinica accoglie un Centro per la diagnosi e la cura della Displasia ectodermica in stretta collaborazione con l’Associazione Nazionale delle famiglie con Displasia Ectodermica (ANDE).
Il Centro si avvale di una equipe di medici specialisti che collabora ad un adeguato inquadramento diagnostico e terapeutico di questa complessa sindrome dovuta a mutazioni di molti geni coinvolti nello sviluppo e la funzionalità dei tessuti di derivazione ectodermica (capelli, denti, cute, unghie, ghiandole esocrine).

Allergologia/Pneumologia pediatrica

Responsabile: dr. Marco Morelli, dr.ssa Silvia Beretta
Nel nostro Centro sono affrontati i più comuni problemi di allergologia, con particolare attenzione a diagnosi e cura dell'asma, della dermatite atopica, delle allergie alimentari, delle reazioni avverse a farmaci/vaccini nel bambino ed adolescente. Il Servizio di Allergologia Pediatrica prevede visite ambulatoriali e, laddove suggerito dal sospetto diagnostico, accertamenti  in regime di Day-Hospital.
L'attività ambulatoriale si svolge, in regime mutualistico, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13.00, previo appuntamento telefonico al numero verde 800.638.638 o presso gli sportelli dell'ufficio appuntamenti. 
Servizi offerti:
- valutazione allergologica/pneumologica
- prick test
- patch test (serie SIDAPA, serie alimenti)
- Prove di funzionalità respiratoria
- Allergeni ricombinanti
- Immunoterapia specifica
- Day Hospital per challenge con farmaci/alimenti
- Day Hospital per vaccinazione in ambiente protetto
Per l' ambulatorio di allergologia appuntamento tramite CUP 800.638.638 e presso le casse dell’ospedale.

Infettivologia pediatrica

Responsabile: dr.ssa Vania Giacomet
Le malattie infettive costituiscono la più frequente causa di morbilità e di ospedalizzazione in età pediatrica. Il nostro centro garantisce un'idonea assistenza sia alle forme comuni relativamente semplici e per le quali sono richiesti facili interventi diagnostico-terapeutici, sia alle forme meno comuni per le quali sono richieste competenze specialistiche. Queste ultime trovano nell'ambito dell'Azienda Ospedaliera L.Sacco, sia le facilitazioni diagnostico-terapeutiche che solo un ospedale da sempre dedicato alla cura delle malattie infettive può offrire, sia le innovazioni diagnostico-terapeutiche correlate alla presenza di un polo di eccellenza per la patologia infettiva.
A titolo di esempio indichiamo malattie quali: epatite infettiva, tubercolosi, micobatteriosi atipica, malaria, borreliosi, parassitosi intestinali. Un altro campo di eccellenza è quello relativo ai bambini con febbri ricorrenti di origine sconosciuta correlate a una non chiara localizzazione del processo infettivo. È previsto il follow-up dei bambini con infezioni congenite, contratte cioè dal feto durante la gravidanza o dal neonato al momento del parto (citomegalovirus, toxoplasmosi, sifilide, epatiti, rosolia ed, in particolare, HIV ed HCV).
Vengono seguiti bambini adottati o in affido provenienti da paesi in via di sviluppo o da aree a "rischio"  per la diagnosi e il trattamento delle patologie infettive. Vengono seguiti bambini che dopo un soggiorno all'estero possono aver contratto forme infettive non usualmente diffuse nel nostro paese.
Una particolare attenzione viene posta alla diagnosi e al trattamento dei bambini e degli adolescenti con infezione da HIV  sia dal  punto di vista clinico che sociale, psicologico e secondo linee guida  previste da studi clinici nazionali ed  internazionali.
Una grande attenzione viene dedicata al supporto psicologico di questi pazienti sia mediante l'ausilio dello attività di una psicologa che attraverso gli operatori-volontari dell'Associazione Archè (www.arche.it) con la quale il nostro Centro collabora. L'Associazione, tra l'altro, opera presso il nostro reparto incontrando le famiglie e i ragazzi e offrendo sostegno per un più sereno approccio alla malattia e per un soddisfacente inserimento nella vita sociale. L'Associazione, inoltre, organizza campi educativi per i pazienti con la presenza di personale medico ed infermieristico.
Il servizio di Infettivologia svolge attività di ricerca in collaborazione con network nazionali ed internazionali nell'ambito della infezione da HIV e HCV (Paediatric European Network for Treatment of Aids, European Collaborative Study, Istituto Superiore di Sanità, Registro Italiano per l'Infezione da HIV in età pediatrica).
L'attività ambulatoriale e di DH  si svolge ogni giorno, presso il reparto di Pediatria, sia al mattino che nel primo pomeriggio, previo appuntamento telefonico al numero 02 3904.2253.

Gastroenterologia pediatrica

Responsabile: dr. Dario Dilillo
Nel nostro Ambulatorio di Gastroenterologia pediatrica viene garantito l’approccio diagnostico, terapeutico e di follow up delle più frequenti patologie che interessano l’apparato gastro-enterico, con particolare attenzione a:
- malattia celiaca
- malattie infiammatorie croniche intestinali
- stipsi
- reflusso gastroesofageo
- malattie epatopancreatiche acute e croniche
- disturbi funzionali del tratto gastroenterico
- malassorbimento
- infezioni da Helicobacter pylori
Gli accertamenti diagnostici vengono effettuati in regime ambulatoriale, di Day Hospital o di ricovero presso la nostra Clinica Pediatrica.
L’ambulatorio si svolge, in regime mutualistico, ogni martedì pomeriggio previo appuntamento telefonico tramite CUP 800.638.638 e presso le casse.

Nefrourologia pediatrica

Responsabile: dr.ssa Patrizia Carlucci
L’Ambulatorio di Nefrourologia pediatrica garantisce l’approccio diagnostico, terapeutico e di follow up delle malattie nefrourologiche quali:
- Infezione delle vie urinarie, idroureteronefrosi ed altre anomalie congenite dei reni o delle vie urinarie
- Sindrome nefrosica, ematuria
- Enuresi notturna
Gli accertamenti diagnostici vengono effettuati in regime ambulatoriale, di Day Hospital o di ricovero presso la nostra Clinica Pediatrica.
L’ambulatorio si svolge, in regime mutualistico, ogni mercoledì pomeriggio previo appuntamento telefonico al numero 02 3904.2253.

Sovrappeso/obesità pediatrica

Responsabile: dr.ssa Laura Schneider
L’obesità infantile è oggi una delle maggiori emergenze sanitarie dei paesi ad alto sviluppo industriale e l’Italia detiene il primato negativo europeo di bambini ed adolescenti in sovrappeso. L’eccesso di peso determina nel bambino e nell’adolescente una serie di problemi di tipo medico, sia fisici che psicologici, destinati ad accompagnarlo, aggravandosi, anche nell’età adulta.
L’ambulatorio si occupa del trattamento del sovrappeso e dell’obesità, sia attraverso lo studio di una terapia dietetica personalizzata che attraverso un intervento mirato sullla modifica delle abitudini alimentari, del comportamento e dell’approccio all’attività fisica del bambino.
Tali obiettivi vengono raggiunti, anche grazie al coinvolgimento della famiglia del paziente, mediante un approccio multidisciplinare, in cui la principale figura di riferimento è il Pediatra, a cui si affiancano una dietista clinica, uno psicologo cognitivo-comportamentale ed una neuropsichiatra infantile.
Gli accertamenti diagnostici vengono effettuati in regime ambulatoriale, di Day Hospital o di ricovero presso la nostra Clinica Pediatrica.
L’ambulatorio si svolge, in regime mutualistico, ogni martedì pomeriggio previo appuntamento telefonico tramite CUP 800.638.638 e presso le casse

Nutrizione pediatrica

Responsabile: Alessandra Bosetti
L’attività dell’ambulatorio nutrizionale si articola nella valutazione dell’adeguatezza nutrizionale della dieta nell’età evolutiva mediante la raccolta della storia dietetica; nella valutazione dello stato di nutrizione, nell’analisi e stima della composizione corporea (antropometria, BIA, plicometria), nell’elaborazione di piani dietetici personalizzati e bilanci nutrizionali, con monitoraggio nel tempo e rivalutazioni periodiche per ottimizzare la compliance; vengono inoltre effettuate indagini di epidemiologia nutrizionale sui consumi alimentari, corsi di counting CHO per soggetti diabetici e piani di nutrizione artificiale.
L’attività ambulatoriale avviene esclusivamente attraverso l’invio da parte dello Specialista dell’U.O. di Pediatria che effettua la diagnosi e pone il quesito diagnostico per l’elaborazione del piano dietetico personalizzato in pazienti affetti da diabete, obesità, MICI, disfagia, allergie, magrezza e celiachia.

Ambulatorio "Sacco pieno Sacco vuoto"

Consulenza e cura dei disturbi del comportamento alimentare in età evolutiva
Responsabile: dr.ssa Susanna Russo
Crescere un figlio è un’esperienza molto intensa che porta a vivere una molteplicità di emozioni, gioie, ansie, difficoltà, a volte ci si sente pieni…appagati, a volte vuoti…svuotati.
Il cibo rapopresenta un veicolo importante nello sviluppo della relazione genitore-figlio. I bambini possono riempirsi di cibo fino a diventare un sacco pieno o rinunciarvi diventando un sacco vuoto.
A volte lievi difficoltà, piccole incomprensioni con il tempo possono diventare un problema. Parlandone insieme è possibile iniziare a cambiare.
Ambulatori di pediatria – pad 6, piano terra:
Prelievi: presso ambulatorio Pediatria dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30; ritiro referti presso ambulatorio dalle 08.00 alle 15.30.
Prenotazione visite:
- Allergologia/pneumologia pediatrica, endocrinologia pediatrica/adolescentologia, gastroenterologia pediatrica, sovrappeso/obesità pediatrica: appuntamento telefonico tramite Centro Unico Prenotazioni (CUP) al numero verde 800.638.638 da lunedì a sabato dalle 8 alle 20.
- Diabetologia pediatrica: tel. 02/3904.2637 lunedì e mercoledì pomeriggio dalle 14 alle 16.
- Infettivologia pediatrica ed infezioni materno-fetali, adozioni/viaggi: appuntamento telefonico dal lunedì al venerdì al numero 02/3904.2253 dalle 12 alle 13.
- Nefrourologia pediatrica: appuntamento telefonico al numero 02/3904.2253.
- Ambulatorio “Sacco pieno Sacco vuoto” per la consulenza e la cura dei disturbi del comportamento alimentare in età evolutiva: appuntamento telefonico al numero 02/3904.2673 il martedì ed il venerdì dalle 8 alle 14 oppure 02/3904.3816-17 il lunedì, mercoledì e giovedì dalle 8 alle 14.

Convegni della Clinica Pediatrica

9 APRILE 2011
La gestione del paziente Pediatrico tra Ospedale e Territorio: aggiornamento in tema di endocrinologia, diabete e obesità
Alimentarsi bene conviene
Gestione neonato SGA
Novità in tema di diabete
tipo 1
Screening delle complicanze diabete tipo 1

La disfagia in età pediatrica(in allestimento)

I disturbi alimentari in età pediatrica
7 MAGGIO 2011
La gestione del paziente Pediatrico tra Ospedale e Territorio: aggiornamento in tema di infettivologia e nefrologia
Il bambino con ipertransaminasemia
Il bambino viaggiatore e adottato
Le infezioni delle vie urinarie
I Cranberry e le IVU
TB or not TB?
Infezione congenita da CMV
21 MAGGIO 2011
La gestione del paziente Pediatrico tra Ospedale e Territorio: aggiornamento in tema di gastroenterologia, allergologia e immunoreumatologia
Approccio al bambino con sospetta malattia reumatologica
La malattia celiaca
Le reazioni avverse a farmaci
La malattie infiammatorie croniche intestinali
L'anafilassi

Curriculum prof. Gian Vincenzo Zuccotti direttore dell’U.O.

Direttore U.O. Pediatria professor Gian Vincenzo Zuccotti
POSIZIONE ATTUALE
Professore Ordinario di Pediatria Generale e Specialistica (MED/38) presso l’Università degli Studi di Milano, Direttore Clinica Pediatrica AO Luigi Sacco di Milano.
FORMAZIONE
Laureato in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi di Milano 1982 con  110/110 e Lode; Specializzato in Pediatria presso l'Università degli Studi di Milano 1985 con 70/70 e Lode; Specializzato in Neonatologia - Patologia Neonatale presso l'Università degli Studi di Milano il 1990 con 70/70 e Lode; Specializzato in Malattie Infettive presso l'Università degli Studi di Pavia 1994 con 48/50
POSIZIONI  PRECEDENTI
Dirigente medico di I livello presso USSL 76 1986 - 1988; Dirigente medico di I livello di ruolo presso  Clinica Pediatrica  Ospedale San Paolo - Milano  1988 - 1993; Dirigente medico di I livello (Aiuto corresponsabile) di ruolo presso Clinica Pediatrica  Ospedale San Paolo 1993 - 2002; Direttore della Unità Semplice Dipartimentale di Infettivologia Pediatrica presso Ospedale San Paolo 2002; Direttore Unità Operativa di Pediatria e Neonatologia presso Ospedale Civile di Legnano 2003 - 2005.
ATTIVITA’ DIDATTICA
Docente al Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia negli Anni Accademici  1986-2002; Professore a contratto a titolo gratuito presso la Scuola di specializzazione in Pediatria III dell’Università di Milano  negli AA.1992-2005; Professore a contratto a titolo gratuito presso la Scuola di Laurea in infermieristica dell’Università degli Studi di Milano dall’anno AA 2003
ATTIVITA’ SCIENTIFICA
Ha al suo attivo oltre 450 pubblicazioni su riviste scientifiche nazionali ed internazionali. E’ stato relatore a numerosi congressi.
- Presidente SIP lombarda triennio 2004-2006
- Membro della Delegazione Italiana sulla Cooperazione Italo-Libica in materia di Assistenza medico-sanitaria
- Membro della Segreteria Organizzativa e Scientifica di Congressi nazionali ed internazionali
- Membro del Consiglio Direttivo della Società Italiana di Pediatria - sezione lombarda 1998-2000
- Membro della Commissione tecnico-scientifica per la programmazione e verifica delle vaccinazioni della Regione Lombardia dal 2004
- Membro della Commissione “gruppo di lavoro sulle Meningiti” della Regione Lombardia 2004-2005
- Membro del Consiglio Direttivo SINUPE 2006-2008 Membro Commissione Ministeriale CUDN 2006-2008
- Membro della Commissione “gruppo di lavoro sul GH in età pediatrica” della Regione Lombardia 2006
- Membro gruppo di lavoro della Società Italiana di Pediatria per l’assistenza cure secondarie in Pediatria 2006
- Membro gruppo di lavoro Percorsi Diagnostico Terapeutici ASL Città di Milano
- Membro Comitato Scientifico dell’Associazione ViviDown-Milano
- Membro Tavolo di Lavoro Regionale sulla Pediatria – Assessorato Sanità 2006
- Membro dello Staff Presidente SIP nazionale 2007-2009
- Membro della Commissione Nazionale AIDS 2007/08
- Membro della Commissione Tecnico-Scientifica per la programmazione e verifica della vaccinazione anti-HPV- Regione Lombardia 2007/08
- Membro della Commissione Tecnica Intersocietaria Vaccini – SIP Consulente del Comitato Etico San Raffaele per gli aspetti Pediatrici

Pubblicazioni

1984 ad oggi: 452 lavori scientifici di cui:
178 pubblicazioni (115 pubblicazioni su riviste ad index)
47 atti a congressi
55 monografie
172 comunicazioni di cui 70 a Congressi Internazionali
----------------------------
Principali pubblicazioni anni 2006-2007

Zuccotti GV, Salvatore S, Finazzi S, Lotzniker M and PremaCel Study Group Paternal Coeliac disease and neonatal out come
Scandinavian Journal of Gastroenterology, 2006; 41:357-8
----------------------------
Zuccotti GV, Salvini F, Riva E, Agostoni C
Oral lactoferrin in HIV-1 vertically-infected children
J Int Med Res, 2006; 34: 88 – 94
---------------------------
Zuccotti GV, Salvini F, Farina F, Agostoni C, Riva E, Giovannini M
Longitudinal long term follow up of Hepatitis C vertically infected children
J Int Med Res, 2006; 34:215-222
---------------------------
Zuccotti GV, Viganò A, Borelli M, Saresella M, Schenal M, Giacomet V, Clerici M
Modulation of Innate and Adaptive Immunity by Lactoferrin in HIV-Infected, Antiretroviral-Naïve Children
Inter J Antimicrobial Agents 2007; 29:353-355
---------------------------
Brambilla P, Pattarino G, Vezzosi M, Giussani M, Picca M, Acerbi L, Invernizzi D, Guazzarotti L, Marinello R, di Natale B and Zuccotti GV
Usefulness of the 5-6-yrs-old anthropometric health report for the evaluation of childhood overweight and obesity: pilot study in lombardia (Italy)] Epidemiol Prev. 2007 Jan-Feb;31(1):56-61
---------------------------
Agostoni C, Fiocchi A, Riva E, Terracciano L, Sarratud L, Martelli A, Lodi F, D’Auria E, Zuccotti GV, Giovannini M.
Growth of infants with IgE-mediated cows milk allergy fed different formulas in the complementary feeding period
Pediatr Allergy Immunol. 2007 Nov;18(7):599-606 bsp;
---------------------------
S Salvatore, S Finazzi, G Radaelli, M Lotzniker, GV Zuccotti, And Premacel Study Group
Prevalence of Undiagnosed Celiac Disease in the Parents of Preterm and/or Small for Gestational Age Infants
Am J Gastroenterol 2007;102:168–173
---------------------------
Vigano A; Brambilla P; Cafarelli L; Giacomet V ; Borgonovo S; Zamproni I; Zuccotti GV and Mora S
Normalization of fat accrual in lipoatrophic, HIV-infected children switched from stavudine to tenofovir and from protease inhibitor to efavirenz
Antiviral Therapy, 2007; 12:297- 302
---------------------------
Giovannini M, Agostoni C, Riva E, Salvini F, Ruscitto A, Zuccotti GV, Radaelli G and Felicita Study Group
A randomized prospective duoble blind controlled trial on effects of long term consumption of a probiotic fermented milk in pre-school children with allergic asthma and/or rhinitis
Pediatrics Research 2007 Aug;62(2):215-20.
---------------------------
Stefano Mora, Ilaria Zamproni, Laura Cafarelli, Vania Giacomet, Paola Erba, Gianvincenzo Zuccotti, Alessandra ViganoAlteration in circulating osteoimmune factors may be responsible for high bone resorption rate in HIV-infected children and adolescents
AIDS 2007;21:1129-1135
---------------------------
Gianvincenzo Zuccotti, Antonella Amendola, Alessandra Viganò, Elena Pariani, Alessandra Zappa, Laura Pogliani, Vania Giacomet, Antonino Savarino, Alberto Podestà, Amilcare Rottoli, Elisabetta Tanzi, Alessandro Zanetti, Giovanni Radaelli
Long-term immunogenicity of a virosome-adjuvanted subunit inactivated influenza vaccine in children with asthma
Vaccine, 2007; 25: 6692–6698
---------------------------
Anna Pavan, Spinello Antinori, Anna Belloni, Antonio Boccazzi, Francesco Castelli, Maria Gramegna, Enrico Magliano, Piero Marone, Cristina Montomoli, Marco Tinelli, Gianvincenzo Zuccotti, Luigi Macchi.
Epidemiology of Bacterial Meningitis in Lombardy Region in the Period 2000-2006
New Microbiol. 2007 Jul;30(3):340-5.
---------------------------
A. Vigano, GV Zuccotti, L. Martelli, V. Giacomet, L. Cafarelli, S. Borgonovo, S. Beretta, G. Rombolà and S. Mora
Renal Safety of Tenofovir in HIV-infected Children A Prospective, 96-Week Longitudinal Study
Clin Drug Investig. 2007;27(8):573-81
---------------------------
Viganò A, Giacomet V, Pattarino G, Fasan S, Zuccotti GV, Brambilla P
Metabolic complications of HIV infection and its therapy in HIV-infected children
Future HIV Ther 2007, 1(2): 181-190
---------------------------
L Pogliani, G Radaelli, V Manfredini, GL Lista, GV Zuccotti
The Height of the Cerebellar Vermis and Gestational Age at Birth
Ultrasound in Obstetrics and Gynecology in press
---------------------------
Gian Vincenzo Zuccotti, Fabio Meneghin, Chiara Raimondi, Dario Dilillo, Carlo Agostoni, Enrica Riva, Marcello Giovannini
PROBIOTICS in clinical practice: an overview
JIMR 2008; 36: 1-53
---------------------------
Laura Pogliani, Alessandra Viganò, Gian Vincenzo Zuccotti
Perinatal arterial stroke: role of three-dimensional ultrasound
Clinical Imaging, in press
---------------------------
A Viganò, GV Zuccotti, M Pacei, P Erba, E Castelletti,V Giacomet, A Amendola, E Pariani, E Tanzi, and M Clerici
Humoral and Cellular Response to Influenza Vaccine in HIV-Infected Children with Full Viro-immunologic Response to antiretroviral therapy JAIDS in press